mimosa

Mi piace che a celebrare la Festa della donna siano le mimose. Scelte dalla partigiana Teresa Mattei, che in un’intervista disse: “La mimosa era il fiore che i partigiani regalavano alle staffette. Mi ricordava la lotta sulle montagne e poteva essere raccolto a mazzi e gratuitamente”.

Auguri alla vostra intelligenza, di cui spesso mi fate dono. Vi arrivi in cambio la mia mimosa.

(Roberto Saviano)

Auguri a tutte le donne, alla vostra intelligenza e alla vostra caparbietà con cui riempite le nostre vite. Che finalmente questa società vi doni il rispetto che troppo spesso vi è negato.

Annunci