Sciopero dei lavoratori di Atp, l’azienda di trasporto pubblico della provincia di Genova, martedì 27 ottobre (dalle 10.30 alle 14.30). Ci sarà poi un nuovo sciopero, ma di otto ore, nella settimana successiva.

Lo hanno proclamato la Filt Cgil, la Fit Cisl, la Uil Trasporti e l’Ugl Trasporti al termine dell’incontro tra azienda e sindacati per l’avvio della seconda fase di procedure di raffreddamento e conciliazione che si è svolto qualche giorno fa nella prefettura del capoluogo ligure.

“L’incontro -si legge in una nota dei sindacati- ha dato esito negativo. Le ragioni dello sciopero -conclude la nota- vanno ricercate nella mancanza di finanziamenti, di un piano di investimento e di una strategia politica che garantisca il trasporto pubblico nell’area metropolitana genovese”.

Advertisements