cassonettiAbbiamo parlato spesso di inciviltà, di abbandono dei rifiuti, di scarso rispetto per il territorio. Non sono infatti infrequenti segnalazioni pervenute dalla popolazione riguardo a rifiuti di ogni genere abbandonati. Nell’ultimo periodo questo scarso rispetto lo avvertiamo nei nostri confronti anche da parte di AMIU. E’ la prima volta che lo diciamo così apertamente, perché conosciamo le difficoltà dell’azienda. Questa foto risale al 25 settembre scorso. Già tre giorni prima ci erano arrivate delle segnalazioni sulle difficoltà di conferire carta e plastica-metallo in via Vicomorasso e le prime telefonate erano partite verso il gestore della raccolta. Nessun problema, cose che succedono: un mezzo guasto, un qualsiasi disguido. Tre giorni sono lunghi, ma sono ancora nel campo dell’accettabilità.

25 settembre 2015
25 settembre 2015

La seconda foto è del 30 settembre. Cinque giorni dopo. Totale 8 giorni di campane piene. Ciò significa che, come minimo sono state svuotate l’ultima volta settimane fa. Proteste giustificate e più o meno garbate verso il Comune che, da parte sua ogni giorno ha segnalato queste difficoltà. E vi invitiamo a continuare a farlo: proseguite nello scriverci e a segnalarci tutte le criticità, ma coinvolgete anche l’azienda, seguendo questo link.

20150930_091754
30 settembre 2015

Oggi stesso è partita una lettera ufficiale verso l’azienda, a firma dell’Assessore competente Lottici. Si legge nel reclamo: “Oramai da settimane, la situazione delle campane per la raccolta differenziata sul territorio di Sant’Olcese versa in uno stato di grave criticità. La postazione più in sofferenza, attualmente, è quella della Frazione di Vicomorasso , dove da più di 20 giorni le campane di carta e plastica non vengono svuotate; simili problematiche sono riscontrabili comunque, anche nelle zone di Manesseno e Torrazza. Chiedo, pertanto, un intervento il più possibile immediato per il ripristino delle postazioni dedicate alla raccolta differenziata e auspico per il futuro una migliore gestione del servizio”.

Una lettera fin troppo pacata, ma che speriamo, per ora e per il futuro, possa ottenere i risultati sperati. Ci scusiamo con tutti i cittadini, anche a nome di AMIU. Vi terremo aggiornati.

Aggiornamento. Ore 18.30 del 30 settembre: campana carta svuotata. Aspettiamo con rinnovata fiducia lo svuotamento della campana gialla e la pulizia dell’area.

image

Il 1° ottobre 2015 AMIU provvede allo svuotamento e alla accurata pulizia dell’area.

Annunci